Poeti d’Azione ad Euroma2 sabato 29 marzo ore 18 ingresso libero

MassArt: con il Centro Culturale Elsa Morante, l’Arte incontra il pubblico di Euroma2.

Dalla sinergia tra Euroma2 e il Centro Culturale Elsa Morante, volta alla valorizzazione del territorio, prende vita l’originale iniziativa “MassArt – Watching Experience”, rassegna artistica che, dal 29 marzo al 22 aprile, vedrà la partecipazione di oltre trenta artisti della scena nazionale ed internazionale, quali Esteban Villalta Marzi, Franco Valente, Enrico Manera, Silvia Faieta, Claudio Orlandi, Roberta Gulotta, Antonella Caraceni.

L’intento dell’ideatore, Pier Luigi Manieri, e dei curatori Mauro Tropeano e Raffaele Soligo, è quello di ricreare e valorizzare l’antico senso comune di “Agorà” come luogo nel quale l’Arte incontra il pubblico, come quando i poeti dell’Antica Grecia presentavano e decantavano le loro poesie alla Polis.

In quest’ottica il Centro Commerciale viene inteso come una piazza rimodernata, una nuova dimensione di Agorà nella quale l’Arte si fonde con l’oggetto-indumento e l’uno si integra con l’altro. Perché in fondo…cos’è un abito se non esso stesso espressione di creatività?

L’evento si svilupperà in una doppia cornice: sabato 29 marzo, alle 18:00 ha inizio l’inaugurazione dell’esposizione di arti visive (pittura, scultura, fotografia e digital art) all’interno dei negozi del Centro Commerciale Euroma2, a cui faranno seguito le performance di Sergio C, Migala Trio, un dj set di Dj Chiaretta e un reading poetico a cura del movimento dei Poeti d’Azione con Alessandro D’Agostini, Vittorio Varano, Pierluca Dal Canto, Claudia TifiFrancesca Stajano e la partecipazione di Adriano Ottaviani Zanazzo, Davide Cortese e Andrea Olivieri. A seguire un momento di palco libero riservato a tutti gli autori di versi che fossero presenti nel pubblico della Manifestazione.

Dalle 22:00, al Centro Culturale Elsa Morante, verranno presentati i cortometraggi di Cristina Puccinelli, Andrea Scavone e Francesco Cinquemani, inoltre i Breaking Wood, gruppo formato dall’artista Cristiano Petrucci, da Walter Paradiso e da Alessandro Altarocca, si esibiranno in una performance interattiva video/musicale.

Invito a Massart, Centro Commerciale Euroma2

Flayer di invito della Manifestazione Massart al Centro commerciale Euroma2 – fai click per ingrandire.

Dove si trova il Centro Commerciale EUROMA2 e come raggiungerlo.

ROMA, Via Cristoforo Colombo, angolo Viale dell’Oceano Pacifico
Tel. +39 06 5262161
Fax +39 06 526216145
E-mail info@euroma2.it

IN AUTO

Da Roma Città prendere Via Cristoforo Colombo direzione
Roma Eur – Pontina. Circa 500 metri dopo il Palazzo dello sport troverete
il Centro sulla destra, all’incrocio con Via dell’Oceano Pacifico.

Dal Raccordo anulare(G.R.A.) prendere l’uscita 26 del G.R.A. in
direzione Centro – Eur. Dopo circa 2 km troverete le indicazioni per
raggiungere Euroma2.

IN METROPOLITANA

linea B fermata Eur – Fermi
Da qui prendere le linee 070 700 709 e scendere alla fermata
Colombo/Pacifico.

IN AUTOBUS

Ci si può arrivare scendendo alla fermata metro B Eur Palasport e prendendo il 777.

Altre linee Linee 070 700 709 fermata Colombo/Pacifico.

Si consiglia di calcolare il percorso utilizzando lo strumento gratuito messo a disposizione sul sito dell’ATAC: ATAC PERCORSI

Scritto da Poeti d’Azione

Poeti d'Azione

Il Movimento Poeti d’Azione esiste dal 1994 ed è stato fondato dal poeta ed attore Alessandro D’Agostini. *Seguici sui social network!* E non dimenticare di lasciare un tuo commento a questo articolo qui sotto. *Ci teniamo a conoscere la tua opinione!*

About Poeti d'Azione

Il Movimento Poeti d'Azione esiste dal 1994 ed è stato fondato dal poeta ed attore Alessandro D'Agostini. *Seguici sui social network!* E non dimenticare di lasciare un tuo commento a questo articolo qui sotto. *Ci teniamo a conoscere la tua opinione!*

Comments

  1. Patrizia Pierandrei says:

    Sono lieta di questo nuovo evento per la diffusione dell’arte.Nella cultura odierna l’arte sembra dimenticata o forse messa da parte,mentre dovrebbe essere messa in primo piano.La modernità non deve sostituire le arti visive e le tecniche classiche,che ci hanno insegnato la vera via per esprimere la nostra creatività interiore.
    Vi ringrazio per le vostre informazioni.

    • Ti ringraziamo per l’apprezzamento!
      Quanto scrivi per noi è prezioso, perché sono le persone come te che ci danno la forza di continuare la nostra “missione”.
      Qualcosa puoi fare anche tu per la diffusione dell’Arte semplicemente condividendo i nostri contenuti.
      Continua a seguirci!
      Saluti.

Speak Your Mind

*